Just another WordPress.com site

WINDOWS 7 : COME FARE “BACKUP E RIPRISTINARLO” FUNZIONA ALLA GRANDE

Contatore visite gratuito

ECCEZIONALE-MERAVIGLIOSO-STUPENDO-SEMPLICE !!!  FINALMENTE UN PROGRAMMA GRATIS CHE FUNZIONA ALLA GRANDE PER SALVARE VERAMENTE TUTTI I DATI DEL COMPUTER IN POCHI MINUTI.

LO TROVATE DENTRO WINDOWS 7 !!!

PROCEDURA PER FARE BACKUP E RIPRISTINARLO :

Faccio una piccola premessa in quanto sono così felice !!! Prima di provare a fare i Backup con Windows 7-(ero molto perplesso!)-Ho provato altri programmi (SENZA FARE NOMI) a pagamento, e questo per diversi anni, il risultato era che oltre a spendere soldini, ogni volta che ripristinavo la copia del Backup dei programmi questi non mi funzionavano più bene, senza contare che diverse periferiche mi andavano anche in conflitto (come Pen Drive e Hard Disk), dato che i programmi di Backup esterni al sistema, istallati, diventano proprietari dei vostri programmi e periferiche, praticamente si prendevano tutto. Ora vi diro come fare al “MEGLIO” il Backup con “WINDOWS 7″ e il suo “RIPRISTINO” il risultato sarà una copia immagine di tutto il vostro sistema che avete in “C:” con file .vhd e .xml in una cartella chiamata “WindowsImageBackup”.

LEGGETE ATTENTAMENTE I PUNTI RIPORTATI QUI SOTTO PRIMA DI INIZIARE

TROVATE LA PROCEDURA CHE FA AL CASO VOSTRO

1) Se dentro il vostro Chassis avete solo un Hard Disk con una sola partizione, praticamente solo C: , Windows non vi fa fare il  backup. Ovviamente si consiglia un disco diverso da quello di sistema o magari uno esterno USB in modo tale che se si rovina il sistema operativo avrete comunque al sicuro l’immagine; in questo caso prima che avviate “Crea un’immagine di sistema” accendete un vostro Hard Disk esterno, vedrete che troverà quello. E’ possibile salvare anche su CD o DVD.

2) Se invece avete un solo Hard Disk con due partizioni o più, Windows sceglierà la posizione dove salvare il backup, e vi avviserà prima di farlo ( l’unità selezionata si trova sullo stesso disco fisico.In caso di errore o rottura del Disco i Backup andranno persi). Ma niente paura !! (vedi punto 5).

3) Se nel vostro Chassis si trovano due Dischi interni, lui scieglierà il secondo disco.

4) La posizione originale del Backup non deve essere cambiata assolutamente e la sua cartella NON rinominatela, perchè quando rifarete il ripristino, il sistema riconoscera il suo percorso originale compreso il nome della cartella.

5) Se l’immagine del Backup sta dentro una partizione dello stesso Disco, “LASCIATELA LI’ PER QUANDO VI SERVIRA’” ad esempio la potete usare quando dovete affrontare qualsiasi emergenza in C: tranne nel caso in cui dovesse rompersi L’Hard Disk, nell’eventualità di questa ipotesi però quello che potete fare è copiare l’immagine del Backup in un’altro Disco esterno (copia e incolla) e in questo caso la copia la potrete rinominare mettendoci (SOLO!!!) un numero davanti, se intendete lasciarne più di una come archivio (1,2,3) fate in modo che nella sequenza che seguite “L’ULTIMO BACKUP” rimanga sempre originale ossia senza numero, perchè con l’ultimo Backup, in caso di rottura e sostituzione del disco, basta che andate nel disco esterno e il sistema riconoscerà quello (“SOTTO VI DIRO’ IN QUESTO CASO COME FARE”).

Da ricordare che quando vi serve invece una copia di archivio (Vecchia-numerata), dovete eliminare il numero e ricopiarla nella sua posizione ORIGINALE dove è stata CREATA la sua prima immagine di Backup (Dopo aver eliminato quella che stava attualmente lì).

6) Poi se volete vedere la data di creazione del Backup la troverete dentro la cartella “WindowsImageBackup”.

7) Se cercate di fare un ulteriore Backup, senza aver eliminato o spostato quello precedente il sistema lo trascriverà sopra quello vecchio.  

Prima di avviare la procedura la prima cosa essenziale da fare è DISABILITARE la connessione di rete ADSL in quanto è sempre meglio stare disconnessi quando si procede al salvataggio di tutti i dati. Ora cliccate in basso a sinistra dove si trova il logo di Windows>Tutti i programmi>Accessori>Utilità di sistema>Pannello di controllo>Backup e ripristino>Cliccate sulla scritta che si trova sulla sinistra “Crea un’immagine del sistema”>Si aprirà una scheda, facendo prima la “Ricerca di dispositivi” come vedete quì sotto nella foto 1 col Chassis con due Hard Disk interni, mi ha trovato il secondo in D: foto 2>Avanti>Avvia Backup.Se invece avete un solo Hard Disk ma partizionato, il Backap si posizionerà sempre in D:, ma vi avviserà ( ! L’unità selezionata si trova sullo stesso disco fisico…….In caso di errore o rottura del Disco i Backup andranno persi) foto 3>Avanti>Avvia Backup foto 4. Una volta finito il Backup vi chiederà “Creare un disco di ripristino del sistema?” foto 5 “Si”.Basta solo la prima volta fare il disco di ripristino del sistema, se dovesse servirvi è “BUONO ANCHE IL DISCO ORIGINALE DI WINDOWS 7″ al punto “Ripristina il Computer”. Serve nel caso che Windows 7 non si avvii o peggio ancora l’Hard Disk si rompe e il vostro Backup sta nel Disco Esterno, a questo punto inserire il DVD del ripristino, avviare da CD Rom e seguire la procedura guidata. (N.B. La copia del disco di ripristino ve lo chiede “SEMPRE” ogni volta che fate il Backup, ma ve lo farà fare solo fino a quando non inserirete la prima copia del Backup, mentre nelle copie successive se fate un Backup su un Backup già installato vi chiede di creare un disco di ripristino ma NON lo farà.FINE.

RIPRISTINO BACKUP

Anche qui, prima cosa da fare DISABILITARE la connessione di rete ADSL. Poi prima di fare un Ripristino “SALVATE” in una cartella in un altro disco o partizione: la “POSTA” se avete programma tipo Outlook, i “PREFERITI”, quelle cartelle tipo “IMMAGINI” “MUSICA” “DOCUMENTI”, insomma tutto quello che si trova in “C:” che ritenete possa servirvi, altrimenti se il vostro Backup è fermo a 2 mesi precedenti tutti i dati che avete aggiornato in questo lasso di tempo li perderete.

Ora cliccate in basso a sinistra dove si trova il logo di Windows>Tutti i programmi>Accessori>Utilità di sistema>Pannello di controllo>Backup e ripristino>Cliccate su l’ultima scritta centrale-blu “Ripristina le impostazioni di sistema o l’intero computer>Poi cliccate sempre al centro “Metodi di ripristino avanzati”>Ora cliccate nel riquadro “Utilizza un’immagine di sistema creata in precedenza per ripristinare il computer”>A questo punto cliccate “IGNORA”>Si aprirà una scheda con scritto “Riavvia il computer e continua il ripristino” cliccate “Riavvia”>A QUESTO PUNTO IL COMPUTER COMINCERA’ A LAMPEGGIARE FACENDO ANCHE SCHERMATE NERE (NIENTE PAURA!) VI DIRA’ “ARRESTO DEL SISTEMA IN CORSO……….”, POI ESEGUIRA’ IL RIAVVIO REGOLARE. VEDRETE “CARICAMENTO DEI FILE IN CORSO QUANDO HA FINITO VEDRETE QUESTA PRIMA SCHERMATA CON SCRITTO :

1) Opzioni ripristino di sistema-cliccate>AVANTI

2) Vi troverà l’ultimo Backup, controllate la data-cliccate>AVANTI

3) Qui non toccate niente > AVANTI

4) Qui vi richiederà conferma della data dell’ultimo Backup,ricontrollate e cliccate>FINE

5) Vi richiede conferma e cliccate > SI

6) Ora sta ripristinando la vostra copia salvata precedentemente nel computer re-imaging ( Sul mio notebook con un’immagine da 20 gb ha impiegato 17 minuti, poi varia da computer a computer il ripristino)

7) Ora potete riavviare voi cliccando RIAVVIA-ORA altrimenti si RIAVVIA da solo dopo 50 secondi. FINITO

8 ) La prima cosa che vi dice quando si è riavviato tutto “Ripristino completato. Ripristinare i file utenti?” > CHIUDI o ANNULLA (Tanto le vostre cartelle o file da salvare come POSTA-PREFERITI etc.etc. voi già avete provveduto.)

N.B. Oltre ad aggiornare i vostri documenti salvati in precedenza, ricordatevi di fare aggiornamenti anche a programmi tipo ANTIVIRUS e WINDOWS UPDATE, ma sopratutto è IMPORTANTE DEFRAMMENTARE I DISCHI “WINDOWS 7 C:” e “RISERVATO PER IL SISTEMA”. (Il Backup è sempre un’immagine compressa)

Link Correlati :

Come salvare Preferiti

Come Deframmentare e Scandisk

Liberare spazio su Hard Disk-eliminando l’ibernazione

Disattivare punti di ripristino per risparmiare spazio su Hard Disk

( E’ gradito un segno del tuo passaggio…………Grazie )

( It ‘s a welcome sign of your passage…………..Thanks )

About these ads

7 risposte

  1. io sinceramente preferisco cancellare a zero…ormai con seven ci vogliono 10 minuti per rimettere tutto.

    26 maggio 2011 alle 13:52

  2. Pingback: WINDOWS 7 : ATTIVARE E DISATTIVARE PUNTI DI RIPRISTINO « Zecchinoroma : Hobby, Aiuti e Consigli

  3. Samuel

    si 10 minuti se metti solo il sistema operativo.. io consiglio acronis, è il migliore!!!

    4 marzo 2012 alle 17:55

  4. Marinetta

    Ti ringrazio di esistere:-) Mi sei stato e mi sei di molto aiuto!
    Marinetta.

    15 luglio 2012 alle 15:47

  5. oscar

    il mio PC è stato infettato dal trojan “Polizia di stato”, ma pur avendo effettuato tutti i passaggi per debellarlo, non mi sento ancora sicuro di poter operare. Dal momento che ho fatto 10gg fa un “backup e ripristino” manuale (con immagine annessa), potrei riportare il computer a tale data col ripristino? Intendo sovrascrivendo in toto il PC, riportando a livello di programmi, configurazioni e dati di 10gg fa, perdendo ovviamente ciò che ho fatto dopo, ma garantendomi di non avere in nessun parte del disco anche qualche traccia del virus (che come ben saprai potrebbe essere in qualunque cartella del disco, se non in file noti del sistema, come notepad.exe, rinominandosi).grazie

    12 gennaio 2013 alle 17:05

  6. alessandro

    ciao perchè io ho una copia dell’immagine backup con la procedura che hai detto tu su un hard disk esterno ma quando vado a fare ripristino non trova l’immagine (non mi esce la foto 2 del ripristino).
    Ho dovuto sostituire hard disk interno da 500 gb a 320 gb è un problema? ho installato windows 7 e ho una sola partizione sarà questo il problema???
    TI PREGO AIUTAMI!!!

    8 marzo 2013 alle 21:28

  7. riccardo

    SCUSA LA MIA IGNORANZA MA IO STO FACENDO IL BACKUP TUTTI I LUNEDI’ E’ HO GIA’ CONSUMATO PIU’ DI 100 DVD.RW PER FARE IL BACKUP, MA E’ POSSIBILE !?

    23 agosto 2013 alle 16:20

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.